Share

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Anno 2016-2017

17° CORSO di "MUSICOTERAPISTA"

 (monte ore complessivo 1.230)

ORGANIZZAZIONE

Il corso inizia il 17 ottobre e termina l’ultimo venerdì di giugno dell’anno successive e gli esami, scritti e orali, si tengono il primo venerdì del mese di luglio dalle 8,00 a.m.

Le iscrizioni debbono essere fatte di persona in tempo utile in Piazza di Porta Portese 7, Roma, previo appuntamento ai numeri telefonici 06/58334006 – 348.8846590

A) Prerequisiti richiesti:

  • Diploma di scuola media
  • Diploma di compimento medio per gli strumenti musicali con iter di studio di almeno otto anni o diploma finale per gli strumenti musicali con iter di studio inferiore agli otto anni o competenze musicali verificabili.
  • Data la complessità delle competenze richieste al musicoterapista, saranno accolti, a giudizio dei responsabili didattici della scuola, anche quei richiedenti privi di competenze musicali specifiche che abbiano esperienze di lavoro volontario o subordinato o parasubordinato con utenti disabili o con utenti di strutture riabilitative e/o sanitarie e che siano disposti a percorrere l’iter di studio di uno strumento a loro scelta contemporaneamente all’inizio del corso di formazione per musicoterapisti.

B) Documentazione:

  • Curriculum vitae et studiorum del richiedente
  • Documentazione del Diploma di Scuola Media Superiore
  • Sempre se acquisiti nell’ area disciplinare artistica, medica e psicologica, i diplomi di laurea, i dottorati ed altri eventuali titoli saranno riconosciuti (a discrezione della Direzione Didattica) come “crediti” e convertiti in monte ore effettuato.
  • Saranno convertiti in crediti (a discrezione della Direzione Didattica) anche esperienze lavorative attestabili come musicista, come operatore socio/sanitario e come professionista medico, paramedico e psicologico.

C) Valutazione d’ingresso

  • Colloquio tendente a valutare competenze e motivazioni
  • I richiedenti privi di attestati di formazione musicale pregressa dovranno sostenere brevi prove pratiche tese a verificare sia le proprie competenze ritmiche, melodiche ed armoniche, mediante strumenti o voce, sia eventuali competenze nella lettura di composizioni formali ed informali.
  • I richiedenti privi di qualsiasi formazione musicale dovranno sottoporsi ad alcuni test tendenti a verificare la presenza di competenze musicali non strutturate.

D) Criteri di valutazione intermedia

  • Alla fine di ogni anno è prevista una prova scritta a tema ed una prova orale con cui l’allievo dovrà dare chiare indicazioni al collegio dei docenti del livello di preparazione
  • I corsisti privi di attestati di formazione pregressa in area musicale dovranno sostenere una ulteriore prova di teoria musicale e di solfeggio (solo I e II livello).
  • Alla fine di ogni anno sarà rilasciato un attestato di frequenza con indicato il livello di formazione raggiunto.

E) Criteri di valutazione finale

  • Presentazione di una relazione sul tirocinio svolto.
  • Presentazione e discussione di una tesi sperimentare o compilativa su argomenti trattati o lavori svolti durante il corso di studi in
  • Una prova pratica di improvvisazione musicale (si può presentare anche un lavoro di gruppo).
  • La valutazione finale è rappresentata dal rilascio dell’Attestato Formativo di Quarto Livello.
  • L’Attestato di Musicoterapista verrà conseguito al superamento delle 280 ore complessive e qualora il candidato sia stato presente ad almeno il 90% del monte ore complessivo prefigurato in lezioni, laboratori ed eventuali seminari.

F) Contributi

  • Per accedere alla scuola è necessario prima aderire con una quota associativa annuale.
  • Per usufruire dei servizi necessari alla formazione è indispensabile contribuire ai costi di gestione per una quota parte che potrà essere valutata al momento del colloquio d’ingresso quando verrà definito il programma formativo individuale.

G) Docenti

  • DIRETTORE: Stefano MARTINI
  • TUTOR DEL TIROCINIO E SUPERVISORE INTERNO: Stefano Martini
  • SEGRETARIA: Nadia Facchielli
  • DOCENTI MUSICOTERAPIA: Stefano Martini, Rolando Proietti
  • DOCENTI IN NEUROPSICHIATRIA, PSICOTERAPIA E PEDAGOGIA: Dr.ssa Simonetta Scerni, Dr.ssa Tilde Iadeluca.
  • DOCENTI E SUPERVISORI DEI PERCORSI MUSICALI JAZZ: Francesco Mazzeo, Alessandro Bonanno, Paolo Innarella, Gianluca Casadei, Marta Neri
  • DOCENTI LABORATORI: Marta Neri (canto, vocalità), Francesco Mazzeo Marta Neri (musica d’insieme, Teoria e solfeggio, improvvisazione e teoria dell’armonia funzionale)
  • DOCENTI SEMINARI: Stefano Martini, Mario Marino – “Il comportamento musicale, l’espressività, gli strumenti ed il setting in Musicoterapia” – h. 12 in week-end; Dr.ssa Tilde Iadeluca, d.ssa Simonetta Scerni – “Attività grafica in età evolutiva ” h.32 il sabato

MODELLO FORMATIVO

Il modello formativo Martini-Bernar pone a suo fondamento l’osservazione diretta sulla propria persona dei processi avviati dalla pratica dell’espressione musicale.

Il modello formativo Martini-Bernar pone a suo fondamento l’osservazione diretta sulla propria persona dei processi avviati dalla pratica dell’espressione musicale.

Il monte ore complessivo è di 830 + 150 ore di tirocinio per un totale di 980 ore + 250 h di supervisione così suddivise:

1° livello h. 175

2° livello h. 183

3° livello h. 307

4° livello h. 165 totale ore 830

Tirocinio h. 150 minimo totale ore 980 Supervisione h. 250

 TOTALE GENERALE ORE 1.230

MUSICOTERAPIA E FORMAZIONE IN EUROPA

Scopri tutte le scuole di musicoterapia in Europa